Reviews

Reviews

Metallus.it (7/10)

Mysterious ManPosted by Anders Bodin Fri, August 10, 2012 17:52:20

Bodinrocker è il nome d’arte che l’artista svedese Anders Bodin ha pensato bene di riesumare per consegnare ai più, la sua nuova proposta musicale intitolata “Mysterious Man”. A molti sia il suo nickname, che il suo nome reale, non dirà assolutamente nulla, ma in patria, in Svezia e più precisamente in quel di Gothenburg, l’artista è considerato un nome di culto e di assoluto spessore, tanto che la titletrack “Hall Of Fame”, del debut album del 2006, venne usata dalla TV4, come sottofondo musicale, per accompagnare la prima missione nello spazio dell’astronauta svedese Christer Fuglesang. A quattro anni di distanza dal precedente lavoro, “Mysterious Man” riporta in auge il nome dell’artista, che attraverso le dieci composizioni qui presenti, ha come obiettivo, quello di far riflettere l’ascoltatore ed incoraggiarlo ad avventurarsi in nuove esperienze di vita, gettando il telecomando della tv dalla finestra, per assaporare ogni minuto che si ha a disposizione. E proprio ascoltando questo lavoro, non si può fare proprio a meno di lasciarsi trasportare in un mondo antico, fatto di emozioni vere e preziose. Un album che sa miscelare a dovere canzoni catchy e melodiche, con altre più graffianti e rocciose, il tutto arricchito anche dall’uso dell’organo Hammond, che dona al lavoro in questione, un suono molto vintage. Un album sicuramente da ascoltare in tutta la sua completezza, senza filler di turno e che regala quarantacinque minuti di puro e semplice rock con la r maiuscola.

Eva Cociani